Adelia Mancini

Nata a San Vito Chietino dove risiede da sempre. Laureata in Lettere Classiche presso l’Università di Pavia, ha insegnato Latino e Greco per oltre un quarantennio nel Liceo Classico di Lanciano. Ha collaborato alla ripubblicazione dell’opera omnia di Cesare de Titta, curando Terra d’Oro, Teatro, Carmina II, Grammatica italiana, Grammatica latina. Ha scritto sulla poesia dialettale di G. Sigismondi e N. Saraceni, sull’opera del poeta e scrittore Remo Rapino e su altri. Collabora a Rivista abruzzese, Terra e gente, D’Abruzzo. È responsabile della Biblioteca della casa museo Cesare de Titta e componente dell’Associazione Cultori Classici Latini.

ANIME SENZA ORIZZONTE
LA COSTA DEI TRABOCCHI TRA IL FELTRINO E IL SANGRO
Nell\\\'anima, nel cuore, nella mente
Nell\\\'anima, nel cuore, nella mente
IL WEB MARKETING PER L\\\\\\\\\\\\\\\'INTERNAZIONALIZZAZIONE

Mondo libro

news dal mondo dei libri